Chi siamo, la nostra storia e il nostro scopo

Il “COMITATO SAGRA RIVARA” opera sul territorio da parecchi anni.
È nato come comitato spontaneo organizzativo che operava in occasione dei festeggiamenti della Sagra paesana dedicata alla Natività di Maria Santissima donando a tale ricorrenza calore, splendore e importanza al punto tale da rendere la manifestazione fra le più rinnomate e seguite della zona.
Detto Comitato è nato nel lontano 1965 da una idea comune di Dario Fregni, Quinto Casari e Sergio Benotti con la collaborazione di altri rivaresi quali Gaetano Goldoni, Primo Dondi, ecc., in quel periodo i festeggiamenti si svolgevano nella serata del 7 settembre con l’esibizione della banda locale e, il giorno successivo.
Nel pomeriggio dell’8 settembre veniva fatta la gara ciclistica, denominata Gran Premio Mulini Ariani, seguiva la processione e in serata suonava un’orchestrina di liscio. A chiusura dei festeggiamenti, in tarda serata, i festeggiamenti terminavano con lo spettacolo pirotecnico.

Verso la metà degli anni settanta i festeggiamenti passarono al fine settimana più vicino all’8 settembre e in piazza gli spettacoli venivano fatti nel cortile di fronte all’attuale Pizzeria ex bar Coperativa ed erano sempre gli stessi spettacoli a rallegrare le serate.

Nel cortile della canonica si faceva il palo della cuccagna e lo spettacolo pirotecnico veniva sparato nelle due serate dal terreno di villa Pezzini. Dopo pochi anni, lo spettacolo venne concentrato in una sola serata e precisamente alla domenica. In quegli anni nasceva anche il primo logo della Sagra con la rappresentazione di una girandola.

Con l’arrivo del 1976 molti giovani del paese cominciarono a collaborare con il vecchio Comitato Sagra e per tutti era un vero piacere fare qualche cosa per il paese.
Verso gli anni ottanta con l’aumento dei collaboratori furono introdotte nuove iniziative come la stima del maiale, la ruota della fortuna, la lotteria e nell’asilo si svolgeva la pesca di beneficenza.
Fino al 1985 il programma veniva svolto solo al sabato e alla domenica e si dovette attendere il 1986 per introdurre nel programma anche il venerdì sera svolgendo la prima serata nel campo sportivo parrocchiale inaugurando i nuovi campi da gioco.

Gli sponsor erano aumentati come gli impegni e il lavoro e il 5 luglio del 1988 il Comitato Sagra Rivara chiese ed ottenne la partita iva, con una sede e un referente per poter operare.
Nello stesso anno per la prima volta vengono montate le tende e la cucina realizzando il primo stand gastronomico della Sagra e per la sua realizzazione il Comitato ha chiesto la collaborazione ad altre persone del paese. La risposta e i risultati furono positivi tanto che l’anno successivo la Sagra venne nuovamente allungata di un giorno iniziando al giovedì per terminare la domenica sera.

Nel 1992 grazie alla legge 241 del 7-08-1990 il Comitato Sagra Rivara viene iscritto all’albo delle libere forme associative del comune di San Felice sul Panaro ed è tutt’ora iscritto.
Nel periodo estivo il comitato collaborava con il gruppo parrocchiale e insieme veniva organizzato il torneo di calcio delle “Vie Rivaresi” e i tornei di pallavolo intercalati da spettacoli musicali.

Dal 1998 la Sagra si allunga di un altro giorno spostando i fuochi al lunedì e il richiamo per questo evento aumenta sempre di più, aumentano anche gli amici che sponsorizzano l’evento diventando anche nello stesso tempo sempre più esigenti.
La gente arriva sempre da più lontano facendo conoscere l’evento a livello regionale.
Nel 1998 viene introdotta per la prima volta anche la pizzeria.
Nel 1999 alcuni collaboratori si allontanano dello stand gastronomico e ne entrano di nuovi; le spese aumentano, iniziano le discussioni sul fattore sicurezza con i responsabili del comune, lo spettacolo pirotecnico viene spostato dal sito tradizionale e per qualche anno non trova una collocazione stabile.
Nel 2001 inizia la collaborazione con la Sagra della lumaca di Casumaro cambiando completamente lo stand gastronomico sostituendo le vecchie strutture e rivoluzionando completamente il menù con pietanze ricercate destinate ad un pubblico sempre più esigente. La pizzeria si allontana dal ristorante e viene montata nel parcheggio comunale a fianco del cimitero facendo altri spettacoli nella zona adiacente.

Il Comitato Sagra partecipa a diverse iniziative come ad Asso di Gusto a Modena e a San Felice con i carri allegorici.
Nel 2002 il comitato è quasi costretto ad affittare il terreno della famiglia Maccaferri per togliere la folla dalle strade non avendo a disposizione spazi pubblici adeguati.
Nel 2003 e 2004 la sagra inizia il fine-settimana prima in contemporanea con la fiera di San Felice allungando il periodo ad 8 giorni.
Nel 2005 purtroppo non ci viene concessa l’autorizzazione per i 2 fine settimana e per l’ultima volta la sagra si svolge dal mercoledì al lunedì successivo.
Dal 2006 ad oggi il periodo è rimasto invariato ed inizia il venerdì per terminare il sabato successivo per una durata complessiva di 9 giorni.
Nel 2003 inizia anche l’avventura con l’associazione Sagre e Dintorni, associazione che raggruppa oltre 60 sagre di ben 5 provincie.
Nel 2004 il comitato sagra Rivara regolarizza la propria posizione con atto costitutivo e statuto, con un consiglio direttivo e relativi soci regolarmente tesserati.




L’associazione oggi non ha alcun fine di lucro, opera nel settore ricreativo, sociale, culturale e turistico, e cerca di creare un coordinamento stabile in grado di supportare l’attività organizzativa, promozionale ed esecutiva di tutte le manifestazioni che si svolgono nell’ambito locale. Inoltre l’associazione cerca di creare e promuovere lo sviluppodelle sinergie e le relative risorse umane, impegnate nel raggiungimento degli scopi istituzionali, cercando di dare un attento controllo sugli standard minimi di qualità dei prodotti e dei servizi offerti nell’ambito delle manifestazioni turistico / agroalimentare. In più sarà anche nostro compito promuovere lo svolgimento di iniziative culturali adatte anche a valorizzare le attività naturalistiche, storiche ed ambientali del territorio.

E TANTISSIME ALTRE INIZIATIVE - SEGUITECI SU:

Copyright © 2016 Sagra di Rivara. Tutti i diritti riservati | Sito realizzato da Ediland